Riproduzione a cura deglil alunni riguardante "Pale dell'accademia della Crusca" dopo la visita. Soprannome del bambino e metafora riguardante il disegno come i letterati avevano il soprannome e la metafora riguardante il significato profondo della parola in relazione alla lavorazione del grano (crusca)"

P.Marcolongo

 

Nelle classi quarte della scuola Lavagnini " Architetti per un giorno" , i bambini hanno partecipato ad una lezione sui rischi sismici, hanno poi visto le tecniche costruttive degli edifici per limitare eventuali crolli e danneggiamenti

Clicca sull'immagine per visualizzare lo spettacolo di PEZZETTINO

 

 

Nell’ambito della didattica delle competenze ecco un esempio di “compito di realtà” eseguito dagli alunni della classe 3E della Secondaria con la supervisione delle professoresse di Tecnologia Paola Pecoriello e Lina Rigoli.

 

Per vedere il video del FORNO SOLARE cliccare sull'immagine qui sotto:

 

 

 

 

 

 

 

Durante l'ultimo giorno di scuola, in palestra  ci sono state le premiazioni sia dei

GIOCHI MATEMATICI DELLA BOCCONI  che del TORNEO DI PALLAVOLO.

 

E' stato anche l'ultimo giorno in palestra del prof. Renato Galeno , il veterano della Pieraccini,

che con affetto e stima salutiamo  per tutto quello che ha fatto per la nostra scuola 

nei  tanti anni di servizio effettuati.

 

                                                                                              

LA PREMIAZIONE DEL TORNEO 

DI PALLAVOLO

 

 

 

 

 

LA PREMIAZIONE DEI GIOCHI

MATEMATICI D'AUTUNNO

DELLA BOCCONI DI MILANO.

 

Guglielmo Bonciani (2D) premiato nella categoria C1

con la prof.ssa Elena Chianni

 

 

 

Giulia Bandini (3G) premiata nella categoria C2

con la prof.ssa Laura Caradonna

 

 

 

Sofia Bonora (2C) premiata nella categoria C1

con la prof.ssa Elisabetta Barsi 

 

 

 

Elena Rostagno (3B) premiata nella categoria C2

con la prof.ssa Elisabetta Barsi

 

 

 

 

Althea Senise (3B) premiata nella categoria C2

con la prof.ssa Elisabetta Barsi

 

Le classi 1E-1F- 1B con il prof. Galeno.